.
Annunci online

Brucaliffo [ Feed your head: Disinformation is a weapon of mass destruction ]
 



Roz Angeles, Lombardia


New Brunswick, NJ


Ramat Gan, Isr 




?????:Srulik0.jpg
--------------------
Perché
Feed your Head?
ovvero: whiterabbit


Quando insegui un coniglio
e sai di stare cadendo
vai a raccontare
che è stato un Brucaliffo
che fumava il Narghilé
a chaimarti...

Quando i pezzi della scacchiera
si alzano
e ti dicono dove andare
e hai appena preso un fungo
e la tua mente si muove lenta...

Quando la logica e le proporzioni
si sono addormentate
e il Cavaliere Bianco
parla al contrario
e la Regina di Cuori
perde la testa...

Ricorda
ciò che ha detto il ghiro:
Nutri la tua mente
Nutri la tua mente
Nutri la tua mente

.White Rabbit.JaffersonAirplane



19 giugno 2005


Notti bianche

Quasi come Nashtenka, mi son detta ieri pomeriggio, eccitata come una bimba davanti a un uovo di Pasqua gigante, quando ho sentito che ci sarebbe sata la "Notte Bianca" in quei di Milano...  E invece mi sono fatta trascinare da amici di vecchia data a Brera. Dove c'era un concertino jazz che però abbiamo snobbato. Serata moscissima, ahimé, fino a quando lo Stregatto ed io non abbiamo abbandonato la truppa (3 am), troppo tardi per andare sul Pirellone, ma non per godersi gli ultimi stralci del concerto di Cassius.
Peccato :-(




permalink | inviato da il 19/6/2005 alle 19:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


4 maggio 2005


Disorientatamente milano

Inutile. Non prendo il ritmo. Non riesco a fondermi con la vita di questa metropoli di merda, non sopporto di vivere vicino alla mia famiglia, a ragazzotti nordici fichelli e fattoni (e, come diceva il poeta, posso tollerare i due fenomeni purché essi non si verifichino contemporaneamente), mi struggo perché il Mac antidiluviano di casa mia non supporta htm (so much for la mia snobberia anti bill-gates), ragion per cui stanno calando i post. Ho persino deciso di non andare al concerto degli Asian Dub Foundation perché sarà pieno di stronzetti che mi danno sui nervi... (in realtà non ho una lira, e penso che con l'ultimo ricambio generazionale gli ADF siano un po' scaduti)

Ma ho deciso (faccia determinata da Yul Brinner). Conquisterò la città, andrò alla scoperta degli anfratti, di ciò che di Milano si può ancora salvare e delle periferie geografiche e non. Ieri sortita a Chinatown, dove ho visitato la meravigliosa redazione del Il Tempo della Cina, distribuito nel discount di fianco, dove ho comprato della verza puzzolentissima scambiandola per lattuga. Oggi, intervista a una tizia che è un po' che dovevo incontrare. Domani chissà... Rifo permettendo, prospettansi missioni di flaneuraggio mistico con l'amica di vecchia data, Zia Frato




permalink | inviato da il 4/5/2005 alle 12:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio